In primo piano

#  TRASPORTO SCOLASTICO – DA GIOVEDÌ 9 NOVEMBRE NON SONO PIU’ VALIDE LE AUTORIZZAZIONI AL RIENTRO AUTONOMO DEI MINORI ALLA PROPRIA ABITAZIONE.

Questo il testo della comunicazione inviata a tutti i genitori che avevano prodotto l’autorizzazione:

Recenti sentenze della Suprema Corte di Cassazione hanno di recente posto in evidenza che gli oneri di vigilanza, imposti tanto dal codice penale che da quello civile, cedono a carico dei genitori o dei soggetti affidatari dei minori e che, altresì, “… l‘inadempimento all’obbligo di vigilanza rende nulli i patti di esonero o limitazione di responsabilità” tanto che “non possono costituire esimente della responsabilità dell’ istituto scolastico e del suo incaricato, le eventuali disposizioni date dai genitori di lasciare il minore senza sorveglianza”
In sintesi, da ciò deriva che pur in presenza di una dichiarazione sottoscritta da un genitore che autorizzi il rientro autonomo del minore alla propria abitazione, questo Comune quale affidatario del servizio di trasporto scolastico, non è sollevato da alcuna responsabilità in ordine all’obbligo di vigilanza sul minore ad esso affidato.
Ciò premesso, le autorizzazioni sottoscritte per il rientro autonomo alla propria abitazione dei piccoli scolari utenti del servizio di trasporto scolastico, a far data dal 9 novembre 2017 sono da ritenersi nulle  per cui  da tale data, i  predetti  minori  dovranno  inderogabilmente  essere affidati ad uno dei genitori o soggetti esercenti la patria potestà o altro soggetto maggiorenne appositamente delegato nelle forme che saranno, a richiesta, comunicate.
Dalla data innanzi indicata, dunque, laddove alla fermata prevista dello scuolabus non fosse presente uno dei soggetti innanzi indicati, il minore sarà riaccompagnato alla scuola di appartenenza o consegnato alla Polizia Urbana.
Si ritiene altresì precisare che qualora tale accadimento avesse a ripetersi, il minore sarà escluso dal beneficio del trasporto scolastico. 

La delega ad altro adulto deve essere fatta esclusivamente sul modello appositamente predisposto e deve essere firmata da entrambi i genitori del minore.

scarica qui il modello per la presentazione della delega

schizzo 1


 

# DAL 16 OTTOBRE E’ POSSIBILE PRESENTARE LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER L’ACQUISTO DI LIBRI PER IL NUOVO ANNO SCOLASTICO. IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE SCADE INDEROGABILMENTE IL 12 GENNAIO 2018.                                                                                                                            LEGGI L’AVVISO

schizzo 1

# PROSEGUONO LE ISCRIZIONI AI SERVIZI DI TRASPORTO E DI MENSA.                                                                    LEGGI I DETTAGLI

schizzo 1

 

ULTIMO AGGIORNAMENTO DEL SITO : 8 novembre 2017

pubblica istruzione torre del greco

Questo sito nasce dalla volontà di offrire alla città un ulteriore strumento per migliorare la comunicazione con gli utenti dei servizi scolastici. SONO graditi suggerimenti e contributi propositivi che potranno essere inviati ad uno degli indirizzi dell’U.O. Pubblica Istruzione indicati a pie’ di pagina.

Annunci